www.italianialondra.it

Londra vissuta dagli Italiani ...

Royal Victoria

Sintesi

Royal Victoria è una stazione della Docklands Light Railway (DLR).

Distanza dal centro: 7 miglia.

Attrattiva: scarsa. Nulla dovrebbe spingere qui il visitatore, salvo un interesse specifico.

Descrizione dell'area attorno alla stazione

Uscendo dalla stazione della DLR, trovate il chiosco informativo DLR di cui alla foto a sinistra e poi, a lato della curva, un edificio moderno, Atlantic Apartments, lungo Seagull Lane. Proseguite senza deviare, sino a quando giungete in prossimità di Royal Victoria Dock, vicino all'altra stazione della DLR, Emirates Royal Docks. Tornati alla stazione, seguendo Victoria Dock Road e deviando a destra in Monk Drive, raggiungete lo spazio verde Keir Hardie Recreation Ground

Toponimo

Il nome trae origine da "Victoria Dock" inaugurato dal Principe Alberto nel 1855. Appare così denominato sull'Ordnance Survey Map del 1888.

Storia

I Royal Docks comprendono tre Docks nell'East End di Londra, nell'area dei Docklands. Si tratta di Royal Albert Dock, Royal Victoria Dock e King George V Dock. Il nome esatto è Royal Group of Docks. Victoria Dock, inaugurato nel 1855, venne promosso da imprenditori ferroviari e realizzato su una pianura alluvionale che venne acquistata per poco più del suo valore agricolo. Poteva accogliere le più grandi navi a vapore. Le sue porte venivano aperte dai più avanzati motori idraulici del tempo. Nel 1864, venne rilevato dalla London & St Katharine's Dock Company, che aveva bisogno di strutture più grandi. Divenne, quindi, Royal Victoria Dock, quando la Società citata, nel 1880, aggiunse anche Royal Albert Dock. I binari ferroviari di accompagnamento della Royal Victoria di Exchange furono i grandi nel loro genere nel Regno Unito. Victoria Dock gestiva carni congelate, frutta, burro e tabacco, merci generali. Inizialmente, le navi venivano scaricate sui pontili; successivamente, un sistema di scaricamento lineare lungo la banchina si rivelò più adatto per le navi sempre più grandi. Il bacino continuò ad adattarsi alle mutate circostanze e, nel 1930 e nei primi anni 1940, vennero costruiti dei silos per il grano nel vicino Pontoon Dock, mentre a nord, venne costruita una nuova banchina. Allo stesso tempo, l'ingresso occidentale fu chiuso, consentendo la costruzione di Silvertown Way. Capannoni di transito di notevole lunghezza venivano fittati dalle compagnie di navigazione marittima specializzate nel trasporto con i Paesi specifici, come l'Argentina, il Canada, gli Stati Uniti, l'Australia e la Nuova Zelanda. Royal Victoria Dock chiuse nei primi anni '80 del XX secolo e la maggior parte delle sue costruzioni vennero rapidamente abbattute. I magazzini superstiti vennero convertiti in appartamenti. Un ponte pedonale molto elevato venen costruito attraverso il Dock nel 1999, al fine di consentire ai residenti delle nuove case di West Silvertown. l'accesso alla stazione della DLR, aperta il 28 marzo 1994. ExCel London e ICC London dominano la maggor parte della banchina settentrionale, mentre ad est, sono stati costruiti degli hotels.

Newham - Visita guidata

Potete arrivare a Beckton con la DLR ....

Chiosco informativo DLR

Atlantic Apartments

Atlantic Apartments

Royal Victoria Docks

Royal Victoria Docks

© Copyright | Mappa | Legale | info@italianialondra.it