www.italianialondra.it

Londra vissuta dagli Italiani ...

Forest Gate

Sintesi

Forest Gate è una stazione ferroviaria (TfL Trains) che serve la "Porta" meridionale della Foresta di Epping.

Distanza dal centro: 8,2 miglia.

Attrattiva: discreta, soprattutto per chi è interessato al verde.

Descrizione dell'area attorno alla stazione

Uscendo dalla stazione, siete all'incrocio tra Forest Lane (che si snoda verso ovest) e Woodgrange Road (direttrice nord-sud). Sebbene vi troviate al cospetto del solito contesto suburbano londinese, con casette ad uno o due piani e negozi a livello stradale, l'impatto non è del tutto negativo. A lato della stazione, notate una fontana-orologio caratteristica, che "ingentilisce" quest'angolo. Dirigetevi verso sud, quindi, seguendo la citata Woodgrange Lane, sino ad incrociare Romford Road, al cui angolo vedete Emmanuel Church. Tornati alla stazione, dirigetevi verso nord, seguendo Woodgrange Road e poi Woodfort Road, sino a raggiungere l'area denominata Wanstead Flats, la parte meridionale della Foresta di Epping.

Toponimo

Il nome del sito non lascia adito a dubbi, dato che "Gate" significa "Cancello" (porta in un recinto) o "Porta" (di città fortificata). Per cui, essendo sottinteso "Epping", ed essendo la denominazione completa "Epping Forest Gate", essa va resa come "Porta (meridionale) che conduce alla Foresta di Epping" (v. paragrafo dedicato a tale Foresta). Essa venne eretta per impedire che il bestiame uscisse dalla Foresta di Epping, allontanarsi lungo la strada principale e si trovava vicino all'ex pub "The Eagle & Child" (aperto originariamente nel 1774 lungo Woodgrange Road e ricostruito nel 1896). Non fu mai una Porta per il pagamento del pedaggio. Il nome è così documentato nel Tardo XVII secolo e riportato sulla Ordnance Survey Map del 1883, quando la Porta venne abbattuta insieme alla casa del Custode. Inoltre, sulla Ordnance Survey Map del 1805, l'area immediatamente a nord, che oggi è detta Wanstead Flats (più vicino alle stazioni di Wanstead Park e Manor Park), veniva indicata come "Epping Lower Forest" ed ancora oggi, ne è considerata una parte.

Storia

Informazioni fondamentali sulla storia dell'area si ritrovano in "A History of the County of Essex: Volume 6" (1973), alle voci: "Becontree hundred: East Ham" (pagine 1-8), "West Ham: Transport and postal services" (pagine 61-63), "West Ham: Worthies, entertainments, sports and pastimes" (pagine 64-67), "West Ham: Industries" (pagine 76-89); in aggiunta, si legga un articolo dattiloscritto di Autore ignoto presso "Newham Heritage & Archives", che traduciamo e sintetizziamo liberamente. Chi volesse approfondire la tematica, legga "A History of the County of Essex: Volume 5" (1966), alle voci: "Economic influences on growth: Local transport" (pagine 21-29), "Social conditions and activity" (pagine 47-63), "The ancient parish of Barking: Introduction" (pagine 184-190), "Dagenham: Introduction and manors" (pagine 267-281); "A History of the County of Essex: Volume 6" (1973), alle voci: "East Ham: Churches" (pagine 25-31), "East Ham: Roman Catholicism, Nonconformity and Judaism" (pagine 31-38), "West Ham: Manors and estates" (pagine 68-74), "West Ham: Churches" (pagine 114-123), "West Ham: Philanthropic institutions" (pagine 141-144), "West Ham: Charities" (pagine 157-163), "Leyton: Manors and estates"(pagine 184-197), "Leyton: Churches" (pagine 214-223), "Walthamstow: Transport and postal services" (pagine 250-251), "Walthamstow: Economic history, marshes and forests" (pagine 263-275). In aggiunta, suggeiramo la lettura di A. P. Baggs - Diane K. Bolton - Eileen P. Scarff - G. C. Tyack alla voce "Tottenham: Communications", in "A History of the County of Middlesex: Volume 5, Hendon, Kingsbury, Great Stanmore, Little Stanmore, Edmonton Enfield, Monken Hadley, South Mimms, Tottenham" (1976), pagine 309-313; la voce "Poplar New Town: Introduction", in "Survey of London: Volumes 43 and 44, Poplar, Blackwall and Isle of Dogs" (1994), pagine 200-202; Dorcas Saunders - Nick Harris "Forest Gate" (1994).

1. Eventi storici di rilievo

Duranta la costruzione della fogna, dietro il pub "Princess Alice" nell'area di Sprowston Road, vicino, quindi alla stazione di Forest Gate, nel 1875, venne scoperto un reperto Anglo-Sassone della misura di 1 pollice e 3/8, in pratica 3 centimetri e mezzo. Purtroppo, presenta danni strutturali ed è deformato in più punti. L'oggetto fu descritto come "perla" o "testa di un perno", ma la migliore descrizione è quella di una filettatura d'oro, con vetro granata ed azzurro, su un bastoncino rigido usato come pendente. Si potrebbe trattare della parte superiore di un perno per capelli o forse, un piccolo spillo utilizzato per tenere assieme vesti femminili. Nonostante il reperto abbia un disegno ricercato, la sua lavorazione è meno sofisticata di quello trovato su altri ornamenti Anglo-Sassoni granata-intarsiati. Dal punto di vista stilistico, il pezzo dovrebbe essere correlato a simili gioielli prodotti nel Kent, che influenzarono i "motivi" dell'Essex. Ad ogni modo, poichè si trattò un ritrovamento isolato, si ritenne più probabile che il gioiello sia stato perduto per caso durante un viaggio lungo l'antica strada Romana (oggi Romford Road), piuttosto che costituisca un oggetto di sepoltura; tuttavia, la questione resta aperta, dato che mancano i particolari relativi al suo rinvenimento. La lavorazione del gioiello indica la sua appartenenza ad una donna ricca o di status elevato, ad esempio, una "Principessa". Il reperto è ritenuto risalente al periodo 500-699, probabilmente, tra la fine del VI secolo e l'inizio del VII secolo. Era il tempo in cui l'Essex costituiva un Regno indipendente, il cui territorio si estendeva sull'Essex, Middlesex, Londra e la metà dell'Hertfordshire. E' noto che verso il 580, Sledd, Re dell'Essex, sposò Ricula, sorella di Æthelberht, Re del Kent. Il reperto venne comprato da Sir John Evans e nel 1909, venne donato all'Ashmolean Museum di Oxford da Sir Arthur Evans. Dopo l'Epoca Sassone, c'è un vuoto, nel senso che non abbiamo trovato eventi successivi relativi all'area. Dal principio degli anni '60 del XVIII secolo, il Dottor John Fothergill creò quella che successivamente venne denominata Upton House Estate (poi Ham House Estate), una estesa tenuta, dove edificò verso il 1780, Upton House, poi nota come Ham House, dove oggi si trova West Ham Park (essendo più vicino alle stazioni di Upton Park e Plaistow, approfondiamo la tematica in quelle sedi) e riempì la Casa ed i suoi giardini con ben 3400 specie di piante tropicali. Nel 1812, la tenuta venne comprata dal Filantropo Quacchero Samuel Gurney. Nel XVII e XIX secolo, un certo numero di Londinesi possedeva grandi case di campagna a sud di Forest Gate, noto come Upton. Molti erano Quaccheri, di cui le Famiglie più note erano Gurney, Fry e Lester. Essi celebravano nelle "Friends Meeting House", allora, in North Street a Plaistow. Sino al XIX secolo, l'area di Forest Gate rimase rurale. La Eastern Counties Railway (poi Great Eastern Railway) realizzò la prima linea ferroviaria da Londra a Romford, che aprì nel 1839, estesa a Brentwood nel 1839 e Colchester nel 1843. Su di essa, nel 1841, venne aperta una piccola stazione a Forest Gate, ma troppo precocemente, dato che il sito era ancora un luogo isolato, tanto che l'assenza di passeggeri ne determinò la la chiusura per due anni dal 1844. Nel 1854, la London, Tilbury & Southend Railway venne aperta da Forest Gate a Tilbury, ed estesa a Southend nel 1856. Nel 1852, la sovraindicata Upton House Estate (divenuta Ham House Estate) venne smembrata e venduta a costruttori edili: i terreni furono destinati al Cimitero di West Ham ed al Cimitero Ebraico, alla Forest Gate Industrial School, alla Gurney Estate per case considerevoli per la classe media ed alcune strade minori per abitazioni di Artigiani. La North Metropolitan Tramways Co. aprì una linea di tram trainata da cavalli da Aldgate a Leytonstone Road, via Broadway (Stratford), nel 1870–1871, e nel 1886, la estese a Leytonstone, con un altro ramo lungo Romford Road per Forest Gate e Manor Park. A sud di Romford Road, vennero edificate delle compatte case a schiera per Impiegati ed Operai specializzati. Lungo Woodgrange Road, Upton Lane e Romford Road vennero aperti dei negozi. Durante il resto del XIX secolo, la crescita dei servizi ferroviari e di tram portò visitatori giornalieri a Wanstead Flats ed già citato pub "The Eagle and Child" venne molto frequentato. Mentre molte aree vennero edificate da Imprenditori edili senza scrupoli, che realizzarono case di bassa qualità, spesso violando le prescrizioni legali, Woodgrange Estate, a Manor Park e Forest Gate, fu di gran lunga migliore, con alcune case indipendenti di maggiore dimensione e case a schiera. Il suo lato su Manor Park, da Durham Road a Romford Road, venne completato per la maggior parte verso il 1883, mentre quello su  Forest Gate, da Hampton Road a Romford Road (sino ad East Ham), pochi anni dopo. Il Costruttore fu A. Cameron Corbett, che successivamente edificò tanta parte di Ilford. Egli operò su vasta scala, riuscendo a tenere bassi i prezzi, assicurando, però, buoni livelli edilizi. Nel 1887, Corbett comprò per 40.000 sterline le aree associate a Woodgrange Farm, che in passato era stata usata per ospitare degli orti che servivano il mercato londinese. Woodgrange Estate è oggi un'area protetta residenziale dove dominano case vittoriane (con tre o quattro stanze da letto) realizzate (oltre 1100) da Corbett tra il 1887 ed il 1892. Tale realizzazione è formata da quattro strade da nord a sud: Hampton Road, Osborne Road, Claremont Road, Windsor Road, le quali tutte si collegano a Woodgrange Road ad ovest. Nella parte terminale occidentale di Claremont Road e Windsor Road, ci sono delle case popolari edificate sul sito di case danneggiate durante la Seconda Guerra Mondiale. La Musica svolse un importante ruolo nella vita di West Ham. Molto si deve alla Famiglia Curwen. John Curwen (1816–80) fondò "The Tonic Sol-Fa Press" a Plaistow e "The Tonic Sol-Fa College" a Forest Gate. Nel 1882, suo figlio John S. Curwen (1847–1916) fondò "The Stratford Musical Festival". L'educazione musicale venne anche grandemente stimolata dalla Forest Gate School, successivamente "Metropolitan Academy of Music", fondata da Harding Bonner nel 1885. Nel 1870-72, l'Imperial Gazetteer of England and Wales di John Marius Wilson descriveva Forest Gate come segue: "a village in West Ham parish, and a chapelry in West Ham and East Ham parishes, Essex. The village stands adjacent to the Eastern Counties railway, near Epping Forest, 1¼ mile ENE of Stratford; and has a station on the railway, and a post office under Stratford, London E. The chapelry was constituted in 1852. Pop., 3, 792. Houses, 584. Pop., of the West Ham portion, 3, 437. Houses, 524. The living is a vicarage in the diocese of London. Value, £220. Patron, alternately the Vicar of West Ham and the Vicar of East Ham.". Nel 1887, il Gazetteer of the British Isles di John Bartholomew descriveva Forest Gate come segue: "eccl. dist. and vil. with ry. sta., West Ham and East Ham pars., S. Essex -- dist., pop. 13,288; the vil. is 2 miles SW. of Ilford.". Forest Gate Industrial School sembra essere stata perseguitata dalla sfortuna nell'ultimo quarto del XIX secolo, dato che oltre 40 alunni morirono in tre diversi incidenti. Particolarmente grave fu l'incendio del 1890, che uccise ben 26 bambini e ragazzi tra i 7 e 12 anni. Successivamente, la Scuola venne trasformata in Ospedale, vendendo, poi, destinato il sito ad abitazioni ed un piccolo parco. Al principio del XX secolo, vennero costruite Scuole e Chiese, tra cui diverse Istituzioni Cattoliche. Forest Gate Public Hall, su Woodgrange Road, costruito verso il 1902, conteneva un Teatro noto per molti anni come "The Grand". Nel 1937, su Romford Road, venne aperto il Cinema "The Odeon". Durante la Seconda Guerra Mondiale, tra il 7 ottobre 1940 ed il 6 giugno 1941, la sezione settentrionale di Forest Gate venne colpita da 22 bombe esplosive, mentre quella meridionale da 20 bombe esplosive e 4 mine paracadutate. Nel 1969, il citato The Odeon funzionava ancora come Cinema, ma era stato affiancato da "The Queen's", sempre su Romford Road. Già sapete che Forest Gate ha mantenuto gran parte del suo carattere vittoriano, anche se, recentemente, i costruttori hanno cercato di ricavare nuove unità abitative al loro interno. Oltre la già citata Vittoriana Woodgrange Estate, va ricordato che a nord della ferrovia, si trova il "Villaggio" con strade con case a schiera, denominate con i nomi dei Martiri di Oxford (Latimer, Ridley, Cranmer) che vanno verso lo spazio aperto di Wanstead Flats. Di fronte alla Stazione di Polizia di Forest Gate c'è una piccola area alberghiera. Forest Gate faceva parte del County Borough of West Ham dalla sua formazione (originariamente come Municipal Borough) nel 1886. All'atto della creazione della Greater London, esso venne soppresso nel 1965 ed incorporato nell'attuale London Borough of Newham. Dal punto di vista etnico-religioso, Forest Gate è multiuclturale. A nord della stazione, la principale minoranza è Bianca, seguita da Asiatici o Asiatici Britannici, di cui il ceppo prevalente è di discendenza del Bangladesh, seguito da gente di Colore o Britannici di Colore. A sud della stazione, la comunità Asiatica è più ampia e più equamente divisa tra persone discendenti dal Bangladesh, India o Pachistan. Il Cristianesimo e la religione Musulmana rappresentano le principali religioni, anche se dei luoghi di culto sono stati costruiti (o convertiti) per soddisfare le esigenze delle altre minoranze religiose.

2. Epping Forest 

La Foresta di Epping costitiva una riserva di caccia reale. Un tempo, si estendeva da Epping (a nord) senza interruzione sino alla principale strada romana (a sud), oggi Romford Road, che collegava Londinium a Camulodunum (odierna Colchester). Ha un'estensione di oltre 6000 acri, cioè, circa 2.500 ettari, con boschi, prati, brughiere, fiumi, paludi e stagni. Ha particolare rilevanza scientifica, per cui, è un'area protetta. Va da Epping (a nord) a Forest Gate (a sud), con una lunghezza (nord-sud) di circa 12 miglia (19 chilometri) ed una larghezza massima (ovest-est) di 2,5 miglia (4 chilometri), anche se, in diversi punti molto più stretta. Si trova su di un crinale tra le Valli dei Fiumi Roding e Lea. La sua posizione elevata e le caratteristiche del suolo, sottile e ghiaioso, frutto della glaciazione, lo resero inadatto per l'uso agricolo. Oggi, la Foresta di Epping è gestita dalla City of London Corporation.

3. Attività produttive a Forest Gate

Effettuando le ricerche sulla Storia di Forest Gate, abbiamo rintracciato diverse attività produttive ivi svolte nel corso del tempo, ovviamente, a parte quelle agricole, di cui già avete letto in precedenza. Diverse aziende si specializzarono nella produzione di vernici progettate per impedire l'incrostazione di caldaie a vapore o fondi di navi, tra cui Charles G. Poupard a Forest Gate (esattamente a Romford Road) da circa il 1886 al 1935. Harrison, Barber & Co., produttore di letame e colla, sembra aver iniziato l'attività a Forest Gate verso il 1886, ma dal 1890, si ritrova in Sugar House Lane a Stratford. Per quanto attiene ai veicoli, Bonallack & Sons costruì una fabbrica a Forest Gate a Nursery Lane, per produrre corpi di veicoli a motore ed aprì una sala da esposizione a Romford Road. La fabbrica venne trasferita nel 1953 a Basildon. La Constrictor Tyre Co., sempre a Nursery Lane (Forest Gate) venne fondata verso il 1906. Produce gomme per biciclette ed accessori. La produzione di abbigliamento, spesso in piccoli laboratori, si effettuava in zone come Forest Gate ed Upton, inadatte per l'industria pesante. Ve ne furono circa 70 in differenti periodi, ma la maggior parte ebbe vita breve. E. Rosenthal & Son, produttore di abbigliamento maschile, a Romford Road (Forest Gate) venne fondata nel 1918. Per quanto attiene all'edilizia, John Dyer, costruttore di Forest Gate, è documentato nel 1852, e fu il predecessore di Henry Dyer & Sons, di Woodgrange Road, che fu costruttore e sub-appaltatore sino agli anni '90 del XIX secolo, dopo cui fu solo sub-appaltatore. Arthur Webb Ltd., Costruttore ed Arredatore di negozi, a Romford Road, venne fondato nel 1885.

Newham - Visita guidata

L'incrocio tra Forest Lane (a sinistra) e Woodgrange Road

L'incrocio tra Forest Lane (a sinistra) e Woodgrange Road

Fontana-Orologio

Fontana-Orologio

Woodgrange Road

Woodgrange Road

Romford Road

Romford Road

Emmanuel Church

Emmanuel Church

© Copyright | Mappa | Legale | info@italianialondra.it