www.italianialondra.it

Londra vissuta dagli Italiani ...

Liverpool Street

Sintesi

Liverpool Street è una stazione della metropolitana (Central Line, Circle Line, Metropolitan Line, Hammersmith & City Line) e ferroviaria (Greater Anglia). Si tratta di una delle stazioni più frequentate di Londra.

Distanza dal centro: 2,5 miglia.

Attrattiva: notevole se siete interessati ai trasporti o ai mercati dell'East End.

Descrizione dell'area attorno alla stazione

Uscendo dalla stazione della metropolitana, siete in Old Broad Street. Uscendo dalla stazione ferroviaria, siete in Bishopsgate, una strada ampia ed animata, con alternanza di edifici in stile, sovrastati da costruzioni moderne di notevoli dimensioni. Seguendo tale strada in direzione sud, prima dell'incrocio con London Wall, sulla destra, trovate St Botolph-without-Bishopsgate, con a lato gli omonimi giardini St Botolph-without-Bishopsgate Gardens. Se invece, andate verso nord, deviando in Catherine Wheel Alley, raggiungete Middlesex Street, dove si tiene Petticoat Lane Market. Invece, se deviate in Spital Square, trovate Old Spitalfields Market, con a lato Elder Gardens. Proseguendo in Lamb Street e Hanbury Street, incrociate Brick Lane, dove si tengono Brick Lane Market e Backyard Market.

Toponimo

Liverpool Street venne realizzata nel 1829, traendo il nome da Robert Banks Jenkinson, Conte di Liverpool, Primo Ministro dal 1812 al 1827. Quando venne realizzata la stazione della Great Eastern Railway, nel 1874, il nome venne ad essa esteso.

Storia

"L'anno di nostro Signore Dio 1247, il Mercoledì dopo la Festa di San Luca Evangelista", cioè il 23 ottobre 1247, una donazione di Simon FitzMary, "Alderman" di Londra, cioè, membro del Consiglio municipale e già Sceriffo, consentì la creazione del Priorato del Nuovo Ordine di Santa Maria di Betlemme (= Bethlem) nella City of London. Simon FitzMary, un ex Crociato, voleva che il Priorato fungesse da centro religioso di raccolta delle elemosine per sostenere le Crociate e legare l'Inghilterra alla Terra Santa. L'ubicazione del Priorato viene mostrata da una mappa di Ralph (o Radulph) Agas (1540-1621) risalente all'incirca al 1572, nota come "Civitas Londinium" o "The Agas Map of London": giusto fuori le mura medioevali della City, nella Parish of St Botolph (Bishopsgate), in corrispondenza dell'angolo sud-orientale della stazione di Liverpool Street, che venne appunto edificata sul sito della medioevale Bedlam, come si chiamava allora, e sul suo cimitero. Ciò è ricordato da una targa della Corporation of London posta sul muro del limitrofo precedente Great Eastern Hotel, su cui è scritto: "Sito del primo Bethlehem Hospital 1247 - 1676". Dal 1330, l'Istituzione venne definita Bedlam "Hospital", ma da ciò non significa che l'Istituzione necessariamente perse il suo ruolo originario di raccolta delle elemosine, visto che il termine poteva essere usato anche in riferimento a luogo di ospitalità di coloro che raccoglievano le elemosine. Non si sa quando, poi, da minuscolo Ospedale generale venne convertito in centro per il trattamento delle malattie mentali. E' possibile che ciò già fu nel corso del Tardo XIV secolo, ma il primo documento in cui si attesta la presenza di tali malati mentali risale solo al 1403, quando la cattiva condotta del portiere del Priorato, aveva originato un'ispezione del sito da parte di una Commissione reale, che, tra i pazienti, trovò "sex homines menti capti" (sei malati di mente). Nel 1675-1676, l'Ospedale venne trasferito ai Moorfields, giusto fuori Moorgate, poi a St George's Fields a Southwark, prima di raggiungere, nel 1930, l'attuale sito, Monks Orchard a West Wickham, nel London Borough of Bromley. Poco dopo la metà del XVII secolo, l'area attorno all'originario Ospedale era circondata dalla rapidamente crescente City. Su di essa, nel 1829, venne realizzata la strada "Liverpool Street". Tre atti privati, tra il 1864 ed il 1871, avevano imposto alla Great Eastern Railway di fornire almeno un treno per lavoratori prima delle sette di mattina ed uno dopo le sei di sera a tariffe non eccedenti un penny per viaggio, su alcune tratte, tra cui, per ciò che qui ci riguarda, Edmonton - Liverpool Street, Walthamstow - Liverpool Street. La stazione progettata dall'Ingegnere Capo della Great Eastern Railway, Edward Wilson, venne aperta nel 1874, per rimpiazzare il principale terminale della Great Eastern Railway, che venne convertito in scalo-merci. La stazione venne edificata su due livelli, dato che nel sottosuolo vi era la stazione della metropolitana, aperta nel 1875 per la Metropolitan Railway, denominata Bishopsgate sino al 1909, quando prese il nome Liverpool Street. Nonostante la società ferroviaria lamentasse il fatto che le tariffe imposte non fossero remunerative, attivò più corse di quelle obbligatorie. Nel 1890, c'erano sei treni per lavoratori tra Walthamstow e Liverpool Street, due da Stratford Central a Liverpool Street. Infatti, per andare incontro alle esigenze dei lavoratori notturni, nel 1897, venne introdotto un servizio notturno ogni mezz'ora da Walthamstow a Liverpool Street. Nel 1903, i treni che servivano tale tratta erano diventati centosettantacinque, a cui si aggiungevano i settanta sulla tratta Woodford - Liverpool Street. Nel maggio 1917, la stazione fu il primo luogo bombardato dagli aerei tedeschi, con mille libbre di bombe, che uccisero centosessantadue persone. Tra il 1985 ed il 1992, la stazione di Liverpool Street ha subito profondi lavori di ristrutturazione, anche se, la facciata ed i pilastri di ferro dell'epoca del vapore sono stati preservati. La stazione venne reinaugurata ufficialemente dalla Regina Elisabetta II nel 1991. La stazione ha subito danni il 24 aprile 1993, durante un attacco dell'IRA (Esercito Repubblicano Irlandese) ed il 7 luglio 2005, per l'attacco islamico che provocò la morte di sette persone su di un treno che aveva appeno lasciato la stazione. Oggi, l'area occupata dalla stazione è enorme. Nel corso del tempo, ha comportato l'abbattimento di strade, vicoli e cortili. La stazione di Liverpool Street è il terminale di treni verso l'Est dell'Inghilterra e l'aeroporto di Stansted.

City of London - Visita guidata

Stazione della metropolitana di Liverpool Street

Stazione della metropolitana di Liverpool Street

Stazione ferroviaria di Liverpool Street

Stazione ferroviaria di Liverpool Street

Bishopsgate

Bishopsgate

Arena

Arena

Petticoat Lane Market

Petticoat Lane Market

Old Spitalfield Market

Old Spitalfield Market

Brick Lane Market

Brick Lane Market

© Copyright | Mappa | Legale | info@italianialondra.it