www.italianialondra.it

Londra vissuta dagli Italiani ...

Kilburn High Road

Sintesi

Kilburn High Road è una stazione della Overground. Si trova a ridosso del confine col London Borough of Brent e colla City of Westmister.

Distanza dal centro: 4,4 miglia.

Attrattiva: scarsa.

Descrizione dell'area attorno alla stazione

Uscendo dalla stazione della dall'Overground, vi trovate sull'omonima Kilburn High Road, appunto una strada lunga, trafficata, frequentata. Per quanto ci sforziamo di indicarvi qualcosa di interessante, non ci riusciamo: si tratta di un contesto che non ci aggrada affatto, certo a Londra c'è di peggio, ma sicuramente di molto meglio! Lungo la strada trovate i soliti edifici a due piani o uno con negozi a livello stradale, ma anche a tre e moderni a quattro. Ad ogni modo, se seguite la strada verso nord, trovate diversi pubs, The Betsy Smith, The Old Bell, The Cock Tavern, proseguendo, ne trovate altri due di seguito, Coopers Arms e Earl Derby, ma avete sconfinato nel London Borough of Brent. Nel mezzo della serie di tali pubs, trovate Kilburn Market, alle cui spalle svetta un orribile palazzo giallo moderno di una ventina di piani.

Toponimo

Il nome compare per la prima volta come "Cuneburna" (1134), poi diventa "Kyneburna" o "Keneburna" o "Cuneburna" (circa 1150), "Keleburne" o "Kelebourne" o "Kelebirne" (1181, 1208), "Kylleburne" (1229), "Keleburn" (1236, 1306), "Kellebourn" (1340), "Kilbourn" (1354), "Kilnborne" (1525, 1535), "Kylbourne" o "Kilborne", (1536). Si tratta di un nome composto. Nessun dubbio vi è in merito all'interpretazione della seconda parte: "Burna" (Old English "Bourne" = fiume), si riferisce al piccolo corso d'acqua un tempo superficiale, dagli anni '50 del XX secolo, ricoperto e trasformato in collettore d'acqua piovana, che in passato costituiva il corso superiore del Fiume Westbourne, e che, raggiunge il Serpentine ad Hyde Park. Al contrario, la prima parte della parola è di dubbia interpretazione, potendo essere "cow's (della vacca) o "king's" (del Re), "Cyna" o "Cylla" (nome di persona), per cui, rispettivamente, potrebbe significare "Fiume o Torrente freddo", "Fiume delle vacche", "Fiume reale", "Fiume di un uomo chiamato Cylla". Oggi, al contrario che in passato, si nega che la prima parte corrispondesse a "cold" (freddo).

Storia

Tralasciamo i primi due punti storici trattati in Kilburn, riportando qui solo gli eventi storici di rilievo. Probabilmente, la Famiglia de Kilburn, risalente al XIII secolo visse qui e certamente, uno dei suoi membri, John de Kilburn, nel 1296, vendette la sua casa e venti acri di terra al Lord del Manor, il quale, lo fittò nel 1312. Nello stesso anno, John of Eton, possedeva un terreno e più tardi, una casa in Kilburn Street. The Red Lion, ritenuto già esistente nel 1444, potrebbe aver costituito in precedenza la Foresteria del Priorato di Kilburn. La produzione di tegole a Kilburn è citata sin dal principio del XV secolo. Le prime industrie furono probabilmente, oltre le tegole, i mattoni ed i mulini a vento. Nel 1598, c'era una casa a Kilburn Lane, la parte meridionale di West End Lane, nonché un cottage a Shoot Up Hill, associato con la porzione occidentale di Earlsfiedls nel 1632. Nel 1637, esisteva almeno un cottage in "Kilburn Street" o " High Road". Nel 1646, c'erano almeno dieci case e cinque cottages nell'area, comprese le case delle fattorie di Shoot Up Hill, dei Gilbert e dei Liddell. Nel 1653 e nel 1667, la casa sulla Little Estate, venne fittata a Thomas Green, gestore di una birreria, ma dal 1674, venne occupata da Walter Green, un contadino. The Black Lion, costruito su uno spazio vuoto a margine della Little estate, a nord della casa della fattoria, riporta la data del 1666 (va notato, però, che The Red Lion e The Cock Inn potrebbero risalire al XV secolo, The Bell esisteva già nel XVII secolo, The Queen's Arms, originariamente a Maida Vale, nel 1864 venne trasferito alla fine di Willesden Lane e poi in cima a Shoot Up Hill, per essere abbattuto nel 1872). Nel 1714, venne scoperta una sorgente di acqua ferrata vicino The Bell, il cui proprietario, nel 1733, ne volle sfruttare i poteri curativi per lo stomaco, aprendo giardini e una grande sala, per far concorrenza a Hampstead wells. A differenza di questi ultimi, a Kilburn non stimolarono la costruzione di edifici, Inoltre, l'agricoltura stagionale non incoraggiava l'espansione dell'insediamento; inoltre, la presenza dei briganti e l'assenza di siti con belle vedute tenne lontano l'aristocrazia terriera. Perciò nel 1762, a Kilburn si contavano ancora solo dieci case, sette cottages, un casello, un laboratorio di fabbro, tre taverne. Tutti gli edifici del XVII secolo in Kilburn Lane erano stati abbattuti entro gli anni '40 del successivo XVIII secolo. Kilburn divenne un luogo noto per nuove costruzioni nel tardo XVIII secolo e nell'inizio del XIX secolo. Nonostante ciò, l'area era descritta, nel 1816, come "più rurale e tranquilla di quanto ci si potesse aspettare". Nel 1819, erano in costruzione delle case sulla Kilburn Priory Estate. Un giornalista del giornale The Mirror, nel 1824, dopo aver visitato Kilburn dopo molti anni, espresse il suo disappunto per il fatto di aver trovato il vecchio borgo rurale che ricordava, trasformato in un paese, con la sua Cappella e le sue vetture da viaggio. Nel 1834, lo Scrittore William Harrison Ainsworth viveva a Kilburn. Nel 1837, venne costruita attraverso Kilburn la linea ferrata della London & Birmingham Railway. Nel 1839, molte delle nuove costruzioni di Kilburn erano formate da ville e case di bell'aspetto destinate alla classe intermedia dei professionisti. Dal 1839 a 1856, il futuro First Lord of the Admiralty, William Henry Smith, visse con suo padre nella Kilburn House, ad ovest di Kilburn High Road. Dopo tentativi non andati a buon fine di edificare dei lotti di edifici, negli anni '20 del XIX secolo le grandi case e le fattorie allineate lungo la strada principale venne rase al suolo per realizzare nuove case terrazzate, la prima delle quali venne costruita dopo l'apertura della stazione di Kilburn sulla linea Londra-Birmingham. Nel 1841, l'acqua della sorgente ferrosa veniva ancora venduta, ma la fonte era in declino, sebbene The Bell, allora chiamato "Kilburn Wells", mantenne popolarità come giardino da té. Il pub venne demolito e ricostruito nel 1863. Altri lavori di costruzione sul Priorato di Kilburn vennero effettuati nel 1843. Nel periodo 1845-1850, a Kilburn c'erano sessantanove case. Nel dicembre 1851, venne aperta la stazione di Kilburn High Road. Nel periodo 1851-1857, vennero costruite altre duecento case, soprattutto da George Duncan e, dopo il 1854, da suo figlio John Wallace Duncan, anche se circa un terzo venne realizzato da piccoli imprenditori edili in subappalto. Le nuove costruzioni vennero realizzate soprattutto a nord della stazione di Kilburn, che aprì nel 1852. Ad ogni modo, prima del 1860, vi era attività edilizia un po' dovunque. A Shoot Up Hill nuove costruzioni sostituirono le vecchie, che vennero convertite in cottage. Ancora nel citato Priorato, in Priory Road e St. George's Road, George Duncan costruì coppie di ville di buon livello ed altri immobili, tra cui St. Mary's Church in Abbey Road nel 1856, mentre a Brondesbury, Shoot Up Hill e West Kilburn si costruì negli anni '60. Trecentotrenta anni dopo la confisca della Vecchia Cappella e del Priorato di Kilburn da parte di Enrico VIII (1536), quindi, nel 1866, venne posta la prima pietra in prossimità di Quex Road di una Cappella Cattolica ed un Monastero dei Padri noti come "Oblates of Mary.". La Cappella aprì due anni dopo. Il 24 novembre 1879, la Metropolitan Railway aprì la stazione di Kilburn & Brondesbury (ridenominata semplicemente Kilburn il 25 settembre 1950 e trasferita alla Jubilee line, alla sua apertura il 1 maggio 1979). Cinque case vennero costruite dietro The Bell nel 1871. Alcune case vennero realizzate sulla Shoot Up Hill Estate, nel 1878, mentre George Verey, affittuario della fattoria aveva la responsabilità della costruzione delle case nel 1881. H. B. Oldrey ricostruì The Red Lion e costruì alcune case e negozi in Kilburn High Road nel 1890 e tre case nel Kilburn Priory nel 1893. Altre dodici case vennero costruite di fronte a Shoot Up Hill tra il 1890 ed il 1894. Nel 1890, c'erano costruttori di vetture, biciclette, monumenti, segnali ferroviari. Nella parte finale del secolo, Kilburn si impoverì, le scuole chiusero, le grandi case vennero suddivise e diversi immigrati iniziarono a trasferirsi qui, soprattutto Irlandesi. Kilburn divenne un luogo frequentato per il divertimento ed imprenditori aprirono numerosi teatri di varietà. Nel 1911, venne data l'autorizzazione per Kingscroft Road sul sito della Shoot Up Hill Farm e The Elms; sette case vennero costruite lì prima del 1914. In tal periodo, i soli terreni non ancora edificati si trovavano sul limite settentrionale della Powell-Cotton Estate ed a Kilburn Grange, che venne comprata per essere destinata a parco pubblico nel 1911. Industrie leggere e stamperie vennero fondate entro il 1914. La Prima Guerra Mondiale stimolò le attività industriali e l'occupazione. Se già prima della fine del XIX secolo la classe media aveva iniziato ad abbandonare Kilburn, la Guerra accellerò il processo. Solo Brondesbury, dove diverse grandi case vennero utilizzate per ospitare dei rifugiati belgi durante la Guerra, era ancora abitata dalla classe media nei tardi anni '20. Tra le due Guerre Mondiali, a Kilburn vennero costruite poche case, anche per l'assenza di siti disponibili. Negli anni '30, appartamenti sostituirono case ad est di High Road e Shoot Up Hill. Un'area commerciale venne costruita su Kilburn Bridge nel 1933. Quando, nel 1937, venne aperto il Gaumont State su Kilburn High Road, era il più capiente cinema d'Europa, con 4.000 poltroncine. Nel 1939, un altro ramo della Bakerloo Line servì l'area settentrionale, quando venne ricostruita la stazione di Kilburn. Molta dell'odierna struttura residenziale di Kilburn è il risultato dei programmi di risanamento che vennero effettuati negli anni '30 e della sostituzione delle proprietà danneggiate dai bombardamenti tedeschi durante la Seconda Guerra Mondiale. Alla fine del Secondo Conflitto Mondiale, il Greater London Plan previde la riduzione delle industrie a Kilburn, molte delle quali in siti obsoleti e il rimpiazzo dei bassifondi sovraffollati con appartamenti. Ciò iniziò nel 1951 a Kilburn Vale e nel 1954 a South Kilburn, dove addirittura la densità della popolazione era di dieci persone per casa e dove alcune case erano collassanti!!! Vennero costruiti anche appartamenti a Shoot Up Hill. Molti dei manovali impiegati nei lavori erano Irlandesi. Negli anni '70, le autorità municipali costruirono numerose costruzioni con appartamenti. Ai vecchi residenti Irlandesi, si aggiunsero Indiani e Pachistani. Non molti anni fa, Kilburn High Road era chiamata "Music Mile" dal London Tourist Board, dato che la musica Irlandese e Country era quella principale che si ascoltava in vari pubs, come ad esempio, "Biddy Mulligan’s". Sebbene vi siano ancora dei pubs con stile ed atmosfera irlandese (o tale tipo di clientela), quasi tutti tali locali sono migrati altrove. Kilburn (in generale, non solo l'area attorno a questa stazione) è un distretto londinese multiculturale e vivo. La presenza irlandese si è ridotta molto in termini percentuali (solo il 5% della popolazione è Irlandese, la maggior parte di questa non è neanche di prima generazione), mentre consistente è la comunità Africana ed Afro-Caraibica. La presenza di persone dal subcontinente indiano ha determinato la costruzione di un tempio indù, che ha affiancato il luoghi di preghiera delle altre religioni. Kilburn può vedersi attribuita la reputazione di anticonformismo artistico, che in passato non avrebbe mai meritato. Una banda rock, "Ian Dury's Kilburn & the High Roads" ha tratto il suo nome da Kilburn High Road.

Camden - Visita guidata

Kilburn High Road - Edificio ad un pianoKilburn High Road - Edificio ad un piano

Kilburn High Road - Edifici a tre o quattro pianiKilburn High Road - Edifici a tre o quattro piani

The Betsy Smith - Pub

The Betsy Smith - Pub

The Old Bell - Pub

The Old Bell - Pub

The Cock Tavern - Pub

The Cock Tavern - Pub

Coopers Arms - Pub

Coopers Arms - Pub

Earl Derby - Pub

Earl Derby - Pub

Kilburn Market con alle spalle una orribile alta costruzione moderna

Kilburn Market con alle spalle una orribile alta costruzione moderna

© Copyright | Mappa | Legale | info@italianialondra.it