www.italianialondra.it

Londra vissuta dagli Italiani ...

Euston Square

Sintesi

Euston Square è una stazione della metropolitana (Circle Line, Hammersmith & City Line, Metropolitan Line).

Distanza dal centro: 1,5 miglia.

Attrattiva: scarsa, trattandosi sostanzialmente di una mera area di transito, movimentata.

Descrizione dell'area attorno alla stazione

Uscendo dalla stazione della metropolitana, siete su Euston Road in prossimità della moderna ed imponente struttura dell'l University College Hospital. L'area pullula di nuovi grattacieli, che sovrastano quanto rimane dell'antica architettura. E' una trafficata zona di passaggio, che consente di dirigersi verso Goodge Street, e quindi, indirizzarsi verso il centro andando verso sud, mentre andando verso est, trovate la Wellcome Library, la University College of London, dove abbiamo studiato, ed il Bloomsbury Theathre. Si tratta, sostanzialmente, di una zona di transizione, di passaggio, verso altre zone.

Toponimo

La stazione di Euston venne realizzata nella Prima Epoca Vittoriana, come terminale principale della linea ferroviaria Londra-Birmingham. A quel tempo, il principale proprietario terriero dell'area era il Duca di Grafton, per cui, la nuova stazione trasse il nome dalla sua tenuta di campagna, Euston Hall, ubicata a Thetford (Suffolk IP24 2QP). Vediamo ora la successione degli eventi che portarono a tanto. Euston (Hall) è citata per la prima volta nel Domesday Book nel 1087, quando è una tenuta di campagna appartenente alla Bury St Edmunds Abbey. Durante tutto il Medioevo esistette una villa in cui, nel 1578, venne ospitata Elisabetta I con la Famiglia Rookwood mentre si recava a Norwich. La tenuta, quasi in rovina, venne comprata nel 1666, da Henry Bennet, Conte di Arlington e Segretario di Stato dell'appena restaurato Carlo II. L'acquirente decise di edificare una grande casa in stile francese, attorno a una corte centrale con ampi padiglioni ad ogni angolo. Carlo II visitò il sito in molte occasioni, a partire dal 1671 e John Evelyn, uno dei Cortigiani del Re e Cronista, descrisse la nuova Euston Hall in questi termini: "magnificent and commodious ... splendidly furnished". La tenuta aveva una circonferenza tra trenta e quaranta miglia e comprendeva diversi borghi e villaggi. Carlo II aveva avuto cinque figli illegittimi dalla sua amante favorita, Barbara Palmer, la cui influenza sul Monarca fu talmente grande che venne denominata "Regina senza corona di Inghilerra". Carlo II si interessò a tutti i suoi figli illegittimi e, nel 1672, organizzò il matrimonio di uno di questi, Henry Charles Fitzroy, a cui diede il titolo di Duca di Grafton, con la figlia ed erede del Conte di Arlington. La giovane coppia, che convolò a nozze nel 1679 (visto che la sposa, di soli dodici anni, aveva raggiunto l'età minima legale per contrarre matrimonio con autorizzazione), ereditò Euston Hall nel 1685. Giusto per completezza, aggiungiamo che nel corso dei secoli, Euston Hall e parco circostante sono stati ricostruiti da diversi Progettisti ed Architetti, tra cui Capability Brown e William Kent.

Storia

I cambiamenti fondamentali che hanno riguardato quest'area, trasformandola da rurale in urbana si riallacciano, innanzitutto, alla costruzione, negli anni 1756-1757, di "The New Road from Paddington to Islington", oggi, Euston Road e Marylebone Road, ideata per alleggerire il traffico della congestionata strada orientale di Oxford Street e Holborn e per consentire il trasporto del bestiame allo Smithfield Market. Venne anche concepita per arrestare la rovinosa corsa per gli edifici che riguardava il lato settentrionale della città. Horace Walpole descrisse The New Road come essere stata "costruita per passare le pietre", in ciò può essere vista come primo esempio mondiale di tangenziale. Una curiosità che abbiamo trovato indagando sulla stazione di Euston Square è che 'Ufficio Oggetti Smarriti (Lost Luggage Office) era tenuto in notevole considerazione. Scriveva Charles Knight: se "un passeggero ha perso qualcosa del bagaglio, c'è un ufficio lì dove si può reclamarlo; se un facchino delle ferrovie dovesse trovare un bagaglio perso in un vagone senza proprietario, c'è una stanza dove viene depositato e la società non si risparmia in assicurare una sistemazione per la proprietà perduta". C'era (ndr e c'è ancora oggi) da meravigliarsi l'abbondanza dei beni dimenticati e non reclamati!!!! In un appartamento venivano tali artioli venivano conservati per due mesi, etichettati e numerati se non reclamati in tempo, venivano trasferiti in una grande stanza dalla volta alta, dove erano classificati in base alle loro caratteristiche e tenuti distinti. Se non reclamati nell'arco di due anni, venivano venduti all'asta. Tra i tanti oggetti rinvenuti, si ricordavano cappotti, scialli, cappelli, copertine, bastoni, ombrelli, parasoli, guanti, ladies' profumi, medicine, tinture per capelli ed altri articoli. Oggi, Euston è senz'altro un fulcro importante nel sistema dei trasporti londinesi, visto che vi transitano decine di milioni di passeggeri all'anno. Di fatto, non va sottovalutata la circostanza che il sempre maggiore traffico anche stradale lungo Euston Road, ha posto sempre maggiori problemi al movimento dei pedoni, sostanzialmente, finendo per staccare l'area di Euston dal circondario. Dal punto di vista architettonico, va sottolineato il profondo cambiamento funzionale ed estetico degli edifici, che da residenziali, sono divenuti commerciali e a destinazione uffici.

Camden - Visita guidata

Euston Road

Euston Road

University College Hospital

University College Hospital

Moderni edifici

Moderni edifici

Moderni edifici

Moderni edifici

Moderni edifici

Moderni edifici

Nonostante l'invasione della nuova architettura, alcuni edifici tradizionali resistono

Nonostante l'invasione della nuova architettura, alcuni edifici tradizionali resistono

© Copyright | Mappa | Legale | info@italianialondra.it