www.italianialondra.it

Londra vissuta dagli Italiani ...

Blackhorse Lane

Sintesi

Blackhorse Lane è una fermata del tram, a grandi linee, riconducibile all'area di East Croydon.

Distanza dal centro: 10 miglia.

Attrattiva: nulla. L'area ci appare "grigia" e neanche tanto sicura (v. quanto riportato nella parte Storica).

Descrizione dell'area attorno alla stazione

Scendendo dal tram, tramite delle scale ed un piccolo percorso, risalite al livello stradale di Blackhorse Lane (direzione nord-sud) in prossimità dell'incrocio con Dalmally Road, e poco dopo, della scalinata che vi consente di raggiungere lo stretto e lungo spazio verde Addiscombe Railway Park (direzione ovest-est). Se seguite tale direzione, verso nord, seguite la strada per tutta la sua lunghezza, lasciando sulla destra la residenziale strada Elmers Road, sino a raggiungere l'incrocio con la strada Woodside Green, dove trovate un piccolo agglomerato tipico suburbano, con casette ad un piano e negozi a livello stradale. L'area appare alquanto "grigia". Per fortuna, dopo poco, viene ravvivata dallo spazio verde omonimo, dove trovate il Monumento ai Caduti. Tornati al punto di partenza, percorrete Blackhorse Lane in senso opposto, verso sud, sino a raggiungere Lower Addiscombe Road, dove trovate un altro piccolo agglomerato.

Toponimo

Non abbiamo trovato Fonti che spieghino l'origine del nome, ed in assenza di elementi, non possiamo né confermare, né escludere, che l'origine possa essere spiegata, più o meno, come per Blackhorse Road.

Storia

Alcune informazioni sulla Storia recente dell'area sono fornite da Chris Baynes in "Teenager stabbed at Blackhorse Lane tram stop in Croydon" (25 febbraio 2015, Croydon Guardian); da Mark Chandler in "Men who fought with knives at Croydon tram stop in front of horrified commuters jailed" (25 aprile 2016, Evening Standard); si leggono in "Man stabbed in Croydon" (20 luglio 2017, Metropolitan Police); sono fornite da Olivia Tobin in "Blackhorse Bridge Lane repairs 'expected to finish on time' " (19 novembre 2017, Croydon Advertiser); da Sarah George in "This is what's happening with the Blackhorse Lane repairs" (31 gennaio 2018, Croydon Advertiser); si leggono in "Area Information for Blackhorse Lane, Croydon, CR0 6RS" (StreetCheck), che traduciamo e sintetizziamo liberamente.

1. Eventi storici di rilievo

La fermata del tram di Blackhorse Lane si trova su un tratto delle linea che segue la massicciata della ex "Woodside and South Croydon Railway", ed è limitrofa al punto in cui quel ramo ferroviario per la stazione di Addiscombe si discostava dalla linea tra la stazione di Elmers End e quella di Sanderstead. Prima del 23 maggio 2000, quando venne aperta questa fermata del tram, tale sito ospitava dei piccoli appezzamenti di terreno per lungo tempo rimasti inutilizzati. Il 25 febbraio 2015, un diciannovenne venne ferito al collo alla fermata del tram di Blackhorse Lane alle 5 del pomeriggio. La Polizia accorsa sul luogo, rinvenne un coltello. Il 25 aprile 2015, alle 4 e mezzo di pomeriggio, alla fermata di Blackhorse Lane, due giovani si affrontarono cacciando le armi: vennero condannati uno a 12 e l'altro a 19 anni di carcere (in Italia, sarebbero andati "dentro"? Ed in caso affermativo, quanto tempo sarebbero rimasti "in cella"?). Marie Jeffery, della Polizia Britannica dei Trasporti, così si espresse: "Sono lieto che tali pericolosi uomini siano stati allontanati dalle strade. Hanno combattuto con coltelli in pieno giorno ad una frequentata fermata del tram senza alcun riguardo per la sicurezza dei membri innocenti del pubblico nella zona". Nessuno dei due condannati "ha mostrato alcun rimorso per le sue azioni. Sono stati condannati a pene lunghe ed io spero che che useranno il loro tempo dietro le sbarre per riflettere sulla gravità delle loro azioni". Il Ponte di Blackhorse Lane che sovrasta la linea tramviaria, vecchio più di un secolo, venne chiuso al traffico veicolare dall'agosto 2016, dati i problemi di sicureza derivanti dalle sue strutture ormai corrose. Nel dicembre dello stesso anno, iniziò la progettazione per la sostituzione del ponte, prevedendosi anche un suo ampliamento, che è stata poi seguita da una serie di opzioni di fattibilità per l'inclusione di una pista ciclabile lungo Blackhorse Lane. Tra i problemi relativi alla realizzazione di un nuovo ponte, innanzitutto, vi era il desiderio di preservare quanto più possibile della vecchia struttura; inoltre, vi era la natura limitata del sito e la necessità di consentire ai tram di operare in modo sicuro sotto al ponte e la presenza su di esso di una serie di cavi di terze parti e servizi, tra cui uno stampo principale del gas in ghisa, acqua, elettricità, ed un cavo per la fibbra ottica dela British Telecom. Alle 10,19 del 18 luglio 2017, un settantunenne venne accoltellato nella guancia a Blackhorse Lane, in un attacco non provocato effettuato da un uomo di colore, apparentemente tra i 20 ed i 40 anni, che pedalava una bicicletta. Il protrarsi dei lavori al ponte di Blackhorse Lane ha determinato problemi di circolazione, code lunghe, con rilevanti perdite agli esercizi commerciali della zona. Oggi, l'area contiene varie tipologie di soluzioni residenziali, case indipendenti e bifamiliari, case a schiera, edifici con appartamenti (sia costruiti a tal fine, che riconvertiti), residenze in strutture commerciali. I Bianchi sono all'incirca la metà dei residenti, diverse sono le minoranze etniche, di origine Indiana, Pachistana, Bangladesh, Cinese, Africani e Caraibici di colore.

Croydon - Visita guidata

La fermata del tram denominata "Blackhorse Lane"

La fermata del tram denominata "Blackhorse Lane"

La scalinata che fa accedere ad Addiscombe Railway Park

La scalinata che fa accedere ad Addiscombe Railway Park

Blackhorse Lane all'incrocio con Dalmally Road (a destra)

Blackhorse Lane all'incrocio con Dalmally Road (a destra)

Elmers Road

Elmers Road

Woodside Green

Woodside Green

Il Monumento ai Caduti

Il Monumento ai Caduti

Lo spazio verde Woodside Green

Lo spazio verde Woodside Green

© Copyright | Mappa | Legale | info@italianialondra.it