www.italianialondra.it

Londra vissuta dagli Italiani ...

Haydons Road

Sintesi

Haydons Road è una stazione ferroviaria che serve l'estremo angolo nord-orientale del London Borough of Merton a poche centinaia di metri (verso est e verso nord) dal confine col London Borough of Wandsworth. "Tecnicamente", Haydons Road è considerata rientrante in South Wimbledon, anche se, la distanza con Wimbledon è, in linea d'aria, praticamente la medesima.

Attrattiva: gli eventi atmosferici avversi (temporali tropicali!!!!) ci hanno impedito in ben due giorni differenti di visitare approfonditamente l'area, tanto che usciti dalla stazione, siamo stati costretti a fare "dietrofront". Torneremo!!!!

Descrizione dell'area attorno alla stazione

Uscendo dalla stazione, vedete il ponte lungo cui scorre Haydons Road che passa sulla ferrovia. Tale strada, da un lato, verso nord, dopo un poco, è affiancata su entrambi i lati da edifici sino all'incrocio con Plough Lane (verso est), lo stesso accade verso sud, più o meno all'altezza di Caxton Road. Quale delle due direzioni prendiate, raggiunta una delle due ultime strade citate, puntate verso est, raggiungendo gli spazi verdi attraversati dal Fiume Wandle.

Toponimo

Il nome dell'area trae origine dalla Famiglia Haydon (o Heydon) presente a Merton già nel XVI secolo. Nel 1746, l'Agricoltore George Haydon comprò una grande Fattoria, Cowdrey's Farm, il cui sito è ora indicato da Cowdrey Road (a qualche centinaia di metri a sud della stazione di Haydons Road). Il sentiero che conduceva alla Fattoria da Merton High Street era denominato "Cowdrey Lane", ma in tempi brevi divenne noto come "Heydon Lane". Tale nome ricorre ancora nel 1860, divenendo verso il 1870 "Haydons Road", che, verso il 1910, si ritrova scritto anche "Haydon's Road".

Storia

Informazioni fondamentali sulla Storia dell'area si leggono in "A History of the County of Surrey: Volume 4" (1912), alla voce "Parishes: Wimbledon" (pagine 120-125); sono fornite da A. D. Mills in "A Dictionary of London Place-Names" (2010); si leggono in "Brewer's Dictionary of London Phrase & Fable" (2011), "Church History The Early History of All Saints' Church, South Wimbledon (sito web All Saints South Wimbledon), che traduciamo e sintetizziamo liberamente.

1. Eventi storici di rilievo

Nel "Toponimo", avete letto le prime notizie storiche relative all'area, che evitiamo di ripetere. Negli anni '40 del XIX secolo, Plough Lane si estese verso est dalla estremità settentrionale di Haydons Lane, verso la Taverna Plough Inn, ubicata al di là del Fiume Wandle. Lo stimolo al primo sviluppo suburbano dell'attuale South Wimbledon, in origine denominato "New Wimbledon", fu determinato dall'arrivo della ferrovia negli anni '50 del XIX secolo. Nel 1859, la Chiesa d'Inghilterra fondò una missione utilizzando una piccola stanza oltre Haydons Lane. La stazione locale venne aperta originariamente come "Haydens Lane" il 1 ottobre 1868, dalla "Tooting, Merton and Wimbledon Railway", di proprietà congiunta della "London and South Western Railway" e della "London, Brighton and South Coast Railway". Verso il 1870, la stazione venne ridenominata "Haydons Road", quando iniziarono ad essere realizzate strade abitate dalla classe operaia, negli anni '70, come De Burgh Road (o Deburgh Road) (a 0,7 miglia e sud della stazione di Haydons Road) e, negli anni '90, Dryden Road (a 0,4 miglia e sud della stazione di Haydons Road). Nel 1892, venne istituita la Parish di All Saints. La Chiesa, all'angolo tra Haydon Road ed All Saints Road (a 0,7 miglia e sud della stazione di Haydons Road), allora edificata, è un basso edificio di mattoni rossi e pietra nello stile del XIV secolo. È costituito da un coro e una navata ininterrotti, un ampio corridoio laterale settentrionale ed una Cappella divisa da loro da un portico di sette campate e portico settentrionale. I tetti sono a capanna, con soffitti a cassettoni dipinti di bianco, e sono coperti con tegole. Sopra la parete occidentale, c'è un mano di mattoni con tre campane. Un sottile schermo di quercia attraversa l'ingresso del Presbiterio e della Cappella, e sopra il primo c'è un passaggio. Schermi dividono anche la Cappella dal Coro. Il pulpito è di quercia scolpita e il Fonte è ricco di marmo. Nel 1902, all'angolo di Caxton Road, venne fondata Bendon Laundry, in pertinenze che, originariamente, fungevano da stalla per mucche e scuderia. La citata Lavanderia fu ampliata in diverse fasi prima della sua recente demolizione, venendo sostituita da uno "schema ad uso misto", prevalentemente residenziale, tipicamente usato per rimpiazzare gli spazi industriali dismessi nella moderna Londra. Tra il 1991 ed il 1992, gli originari edifici della stazione vennero riqualificati, quando lo stesso accadde per i terreni limitrofi alla piattaforma superiore. Oggi, sebbene porzioni di Haydons Road sembrino di livello non eccelso, molte delle abitazioni nell'entroterra sono abbastanza piacevoli, e nuove case continuano ad essere "infilate" in tutti gli spazi disponibili. Il numero 261 A di Haydons Road, purtroppo, divenne tristemente famoso per aver ospitato un "bordello", dove venivano portate ed avviate alla "professione" ignare donne Tailandesi fatte immigrare nel Regno Unito: nel 2003, vennero arrestati un uomo e due donne che avevano ideato il sistema. Le sventurate Tailandesi, dopo la "formazione", venivano trasferite in altri "bordelli" o vendute a nuovi proprietari.

Merton - Visita guidata

Stazione di South WimbleIl cartello con la scritta "Haydons Road" lungo la piattaforma della stazionedon

Il cartello con la scritta "Haydons Road" lungo la piattaforma della stazione

© Copyright | Mappa | Legale | info@italianialondra.it